Al via la lunga e impegnativa preparazione della 5^ edizione della Conferenza nazionale sulla mobilità elettrica

Ottime notizie sul fronte di e_mob: a inizio marzo si è riunito il Comitato Promotore – che, ricordiamo, raccoglie enti pubblici, di ricerca, no profit e aziende, impegnati nella diffusione della mobilità elettrica in Italia – e ha stabilito le coordinate della nuova edizione 2021 della manifestazione con sede a Milano.

Le date individuate vanno dal 16 al 20 ottobre; ferme restando eventuali disposizioni delle autorità competenti circa il contenimento pandemico, si tratterà di un’edizione ibrida: affiancherà infatti una parte convegnistica svolta on line, come sperimentato nel 2020, a una parte espositiva in presenza, che si svolgerà in luoghi all’aperto nel pieno centro di Milano (zona piazza del Duomo), con tutte le precauzioni a cui siamo ormai abituati/e.

La prima giornata di convegni, come sempre, avrà carattere istituzionale, la seconda carattere scientifico e la terza sarà rivolta al pubblico di possessori di veicoli elettrici. I temi affrontati in generale riguarderanno il Recovery plan e le sue ricadute sulla mobilità elettrica e sostenibile. Saranno indicati, approfonditi e discussi tutti i progetti collegati alla mobilità elettrica che potranno essere cantierizzati entro il 2024, in modo da essere finanziati dall’Unione Europea.

Confermato inoltre il Progetto scuole, con il coinvolgimento dei circa 190 Comuni firmatari della Carta metropolitana della mobilità elettrica.

Vi invitiamo a seguire le prossime comunicazioni per restare costantemente aggiornate/i su e_mob 2021; se non l’avete ancora fatto, iscrivetevi alla newsletter mensile di e_mob: https://classonlus.voxmail.it/user/register

Pin It on Pinterest

Shares