Una nuova legge per rendere obbligatoria l’installazione di infrastrutture di ricarica e accelerare la diffusione dell’auto elettrica: è la promessa avanzata dal governo tedesco nelle scorse settimane. La norma, ha spiegato l’esecutivo di Berlino, imporrà la presenza di colonnine di ricarica negli edifici pubblici e offrirà incentivi fiscali ai datori di lavoro che forniscono strutture analoghe per il personale. L’obiettivo, ha spiegato il ministro dei trasporti Andreas Scheuer, è quello di vedere almeno 10 milioni di veicoli elettrici e 300mila stazioni di ricarica entro il 2030.

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: