Con la diffusione della auto elettriche si pone il problema di pianificare una rete di ricarica efficace capace di soddisfare l’attesa crescita della domanda di “rifornimento” di “corrente”. Le opzioni a disposizione sono molte, dalla ricarica domestica a quella aziendale fino a quella pubblica con colonnine fast o ultra fast, dalle prese nei parcheggi a quelli nei posteggi dei supermercati.

Di opinioni sul mix perfetto da realizzare ce ne sono molte, qui riportiamo quelle di Ezio Nini, un ingegnere e alto dirigente in grandi aziende multinazionali del settore energia, scritte per VaiElettrico.

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: