Bmw utilizzerà per le batterie delle proprie vetture elettriche solo cobalto proveniente da Paesi, come l’Australia e il Marocco, che garantiscano di non utilizzare il lavoro minorile per l’estrazione del minerale.

L’iniziativa rientra nella politica voluta dalla London Metal Exchange (l’organismo mondiale che si occupa del mercato dei metalli destinati all’industria) che sta conducendo un’operazione a tappeto in tutto il mondo per sradicare il fenomeno del lavoro minorile nel settore estrattivo.

Qui sotto l’articolo della redazione de L’Automobile.

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: