Torino Centro Aperto

La Giunta di Torino ha approvato una delibera per la modifica dell’accesso al centro cittadino. L’intento è ridurre traffico e inquinamento trasformando l’attuale zona a traffico limitato (ZTL) in una congestion charge simile all’Area C di Milano, ossia con ingresso a pagamento. Le tariffe sono stabilite secondo il criterio che “più inquini più paghi” con pedaggio gratuito per i veicoli elettrici o ibridi, ed esborsi provvisori di 3 euro per i mezzi a benzina e di 5 euro per quelli diesel. Previsto pure il divieto per i tutti i veicoli Euro 0 (compresi ciclomotori e motocicli) e i veicoli diesel con omologazione Euro 3 o inferiore (dal 1° ottobre 2020 anche Euro 4).

Il provvedimento sarà discusso con le diverse associazioni (commercianti, tutela dei disabili, ecc.) nel corso del 2019 e potrebbe diventare operativo tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Per maggiori informazioni si può consultare l’apposito sito realizzato per informare i cittadini:

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: