notizie

Cresce l’interesse per le auto elettriche

Cresce l’interesse per le auto elettriche

Criticate e osteggiate fino a qualche anno fa, le auto elettriche stanno entrando sempre più nei desideri degli italiani, merito anche dei nuovi modelli più efficienti e seducenti rispetto anche al recente passato. A confermare l’apprezzamento per le vetture a...

Batterie: un piano per l’Europa

Batterie: un piano per l’Europa

Nel Focus sul mercato delle autovetture ad alimentazione alternativa in UE-EFTA nel 2019 realizzato dall’Area Studi e Statistiche ANFIA è presente un interessante approfondimento sulla strategia europea per la produzione di accumulatori per auto elettriche. Di seguito l’estratto del documento relativo al tema batterie.

Accordo tra Edison e Toyota

Accordo tra Edison e Toyota

Un accordo importante quello tra Toyota ed Edison, per la promozione della mobilità elettrica in Italia: in tutte le concessionarie Toyota e Lexus verranno installate colonnine di ricarica per un totale di 300 su tutto il territorio. L'installazione e la gestione sarà...

2019: Anno Zero (positivo) della mobilità elettrica

2019: Anno Zero (positivo) della mobilità elettrica

Il 2019 può essere ricordato come l’Anno Zero della mobilità elettrica. L' anno è iniziato con le difficoltà ed i ritardi della politica nell' introduzione di uno schema di incentivi ad hoc, che è stato attivato solo da aprile e, peraltro, con un po' di confusione....

Gli accumuli residenziali potranno contribuire alla stabilità del sistema elettrico

Gli accumuli residenziali potranno contribuire alla stabilità del sistema elettrico

L’utilizzo di fonti rinnovabili non programmabili per la produzione elettrica, come il fotovoltaico e l’eolico, rende necessaria maggiore flessibilità del sistema elettrico per garantire la stabilità della rete, che altrimenti si troverebbe a gestire momenti di picco delle utenze e di grande scarico senza la possibilità di modulare la domanda.

Le macchine elettriche non si vendono?

Le macchine elettriche non si vendono?

In tutto il mondo, il settore dei veicoli elettrici è partito solamente grazie agli incentivi forti che hanno concesso i rispettivi governi nazionali sull’acquisto dei mezzi.

Le auto elettriche prendono fuoco?

Le auto elettriche prendono fuoco?

Da “elettrico infastidito” io domando a voi: ma come, davvero le auto elettriche prendono fuoco? Le batterie di questi veicoli sono agli ioni di litio, le stesse di uno smartphone. Allora perché non preoccuparci anche del cellulare che teniamo costantemente vicino a noi, in tasca, sul comodino, sempre acceso e pronto a prendere fuoco?

NON SEI ANCORA ISCRITTO?

Non perderti le novità e gli ultimi aggiornamenti sul mondo della mobilità sostenibile ed elettrica. Grazie a rinomati esperti e tecnici del settore, sarai sempre informato sugli sviluppi di questo campo tecnologico in costante evoluzione.

Questo sito è gestito da:

CLASS Onlus Comitato per L'Ambiente e lo Sviluppo Sostenibile. Associazione no-profit. Via Einaudi, 1 - 20093 Cologno Monzese (MI) - CF: 97365930151 - P.iva: 05435000962

Tel: +39 02 2720 8182 - Fax: 02 2720 1315 - info@classonlus.it

classonlus.it | Contatti | Iscriviti | Privacy

Pin It on Pinterest