Milano, 5 settembre 2019 – Sono diversi i convegni previsti nel corso della terza edizione di e_mob, il Festival dell’eMobility in programma a Palazzo Lombardia di Milano dal 26 al 28 settembre, a essere riconosciuti dagli enti professionali per la formazione continua dei propri iscritti. A potere usufruire dei crediti sono giornalisti, ingegneri, architetti e geometri.

Giornalisti

I giornalisti che desiderano ricevere i crediti formativi possono partecipare al convegno pomeridiano del 26 settembre “Innovazione e ambiente: lo stato dell’arte e gli scenari futuri della mobilità elettrica”. Un incontro, promosso da e_mob in collaborazione con la Società Umanitaria, nel corso del quale saranno illustrati gli studi con i vantaggi ecologici della mobilità a batterie e verranno fornite le informazioni sulle tecnologie odierne e future per la ricarica e per muoversi a emissioni zero. Il convegno è gratuito con iscrizione obbligatoria da effettuare tramite la piattaforma Sigef dell’Ordine dei Giornalisti nella sezione “Conti Enti Terzi”.

Titolo: Innovazione e ambiente: lo stato dell’arte e gli scenari futuri della mobilità elettrica

Programma e relatori: https://emob-italia.it/26-settembre/

Data: 26 settembre 2019
Orario: 14.00-18.00
Iscrizione: gratuita

Crediti formativi: 4

 

Ingegneri, architetti e geometri

Le conoscenze tecnico-scientifiche dei relatori di e_mob sono messe a disposizione di architetti, geometri e ingegneri per accumulare crediti formativi. Per acquisirli i professionisti potranno scegliere se partecipare agli incontri della sezione mattutina o di quella pomeridiana. Nella prima si dibatterà sulle azioni per pianificare un’infrastruttura di ricarica pubblica nel bacino padano e della transizione energetica nel Trasporto Pubblico Locale. Dopo pranzo i temi dei seminari verteranno sulle azioni delle istituzioni centrali per favorire la transizione energetica nella mobilità, le opportunità di elettrificazione nei servizi di mobilità urbana e le iniziative per agevolare la diffusione di colonnine di ricarica condominiali. Per ogni sessione sono previsti 3 crediti. L’iscrizione è gratuita fino a esaurimento posti e può essere effettuata dall’apposita pagina del sito di e_mob.
Per gli ingegneri c’è l’obbligo di iscriversi anche sul portale di riferimento del proprio ordine.

Programma e relatori QUI

Data: 27 settembre 2019
Orario: 9.30-13.15 o 14.30-18.30
Iscrizione: gratuita

Crediti formativi: 3

Iscriviti QUI

 

Una galleria fotografica delle edizioni passate è disponibile qui

 

e_mob” è un coordinamento di istituzioni, aziende e associazioni attive nel promuovere la mobilità elettrica come strumento per rendere più sostenibile il comparto dei trasporti. Organizza l’omonima rassegna e_mob, il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica col fine di diffondere la cultura di un sistema ambientale sostenibile, anche tramite la Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica. www.emob-italia.it/facebookinstagramtwitterlinkedin

 

Comitato promotore

Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, A2A, ATM Milano, Class Onlus, Consorzio Cobat, Edison, Enel X, Gruppo Hera

Comitato scientifico

Adiconsum, Agens, AMAT, Amsa, Anaci, Cei Cives, Cisambiente Confindustria, Ancma Confindustria, Elettricità Futura, Innovhub, Link Campus University, Motus-e, RSE Ricerca Sistema Energetico, United S.p.A., Utilitalia

Patrocini

Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci, Fondazione Cariplo

Città promotrici della Carta della Mobilità Elettrica

Milano, Torino, Firenze, Varese, Bologna

I protagonisti

Askoll, Be Charge, Bosch, CIRC, Cisambiente, Daze Technology, E-Gap, E-Vai, Energica, Fiat Chrysler Automobiles, Groupe PSA, Jaguar, MiMoto, Niinivirta, Nissan, Niu, Renault, Ressolar, Scame, Share Now, Tokheim, TSG, Volkswagen, Volvo

Partner

Business Sweden, Clear Channel, MiMoto, PowerMe

Media Partner

Aci Onda Verde, EMC, Evlist, La Stampa TuttoGreen, InSella, IGP Decaux

 

CONTATTI STAMPA

press@emob-italia.it

emob-italia.it/comunicati-stampa/

Stefano Panzeri 338.4042667

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: