comunicato stampa

Milano, 5 settembre 2019 – Sono tre gli incontri di avvicinamento alla terza edizione di e_mob, il Festival dell’eMobility in programma a Palazzo Lombardia di Milano dal 26 al 28 settembre. Appuntamenti aperti al pubblico organizzati dai partner di e_mob per approfondire alcune delle tematiche più rilevanti riguardanti la mobilità elettrica. Giornate formative che avranno un epilogo successivo alla tre giorni milanese con un ultimo focus a Monza. Tutti gli eventi sono organizzati in collaborazione con Motus-E e Class Onlus e sono ad accesso gratuito, previa registrazione.

La filiera italiana delle batterie

Si inizia il 16 settembre alle ore 9.30 a Palazzo Pirelli di Milano con uno dei temi più “caldi” del dibattito sulla nuova tecnologia, la corretta gestione delle batterie giunte a fine vita. L’incontro promosso da Cobat, intitolato “La sfida italiana alla creazione di una filiera nazionale per il riutilizzo delle batterie di trazione delle auto elettriche”, presenta i progetti per il riuso e il riciclo degli accumulatori a fine vita. Progetti di diverse realtà nazionali accomunati dalla finalità di rendere la filiera più economica e compatibile sul piano ambientale, ma pure di permettere al nostro Paese di diventare la guida in Europa in questo campo creando decine di migliaia di posti di lavoro. A svelare i piani in corso e i risultati ottenuti saranno esponenti di Class Onlus, Cobat, RSE, Politecnico di Milano, FCA, Circular Economy Holding, Vigili del Fuoco e Ministero dell’Ambiente.

La sfida italiana alla creazione di una filiera nazionale per il riutilizzo delle batterie di trazione delle auto elettriche. A cura di Cobat

Dove: Pirellone, Sala Pirelli, via Fabio Filzi – Milano 

Quando: Lunedì 16 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.00


Per dettagli, relatori e iscrizioni QUI.

Il futuro dei “meccanici”

Con l’avvento della tecnologia elettrica il mondo dell’autoriparazione subirà una vera e propria rivoluzione. Cambieranno le competenze e la formazione richiesta e saranno necessarie nuove figure professionali specifiche, capaci di intervenire con efficacia sui modelli a batterie. Per capire l’evoluzione del comparto e orientare gli addetti del settore verso la transizione, la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi promuove il seminario “Meccatronica elettrica: la nuova frontiera per lo sviluppo di nuova impresa e figure professionali”. L’incontro, voluto per consentire agli operatori di cogliere le nuove opportunità in anticipo e di conoscere la regolamentazione regionale, è in programma a Palazzo Turati di Milano il 19 settembre dalle ore 9.30. Con interventi di esperti del Politecnico di Milano, della Regione Lombardia, di Formaper, di Motus-E e della stessa Camera di commercio. 

Meccatronica elettrica: la nuova frontiera per lo sviluppo di nuova impresa e figure professionali. A cura della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi

Dove: Palazzo Turati, Sala Consiglio, via Meravigli, 9/b – Milano

Quando: Giovedì 19 settembre, dalle ore 9.30 alle ore 13.00

Per dettagli, relatori e iscrizioni QUI.

A Varese è di scena il futuro delle filiera dell’e-mobility

Quarta città italiana per numero di auto a batterie, Varese organizza ogni anno il Green Mobility Day con esposizione di veicoli a basse emissioni e incontri sulla mobilità elettrica. Il focus 2019 promosso dal Comune di Varese è la “Filiera Industriale della E-mobility: l’impatto sulle imprese e prospettive di sviluppo”, un seminario durante il quale verranno svelati i dati dello studio sulla Filiera Potenziale della Mobilità elettrica sulla Lombardia elaborato da Motus-E e Ambrosetti. Una ricerca che mappa le aziende protagoniste del settore e le coinvolge in un percorso di stimolo per il varo di investimenti statali e l’approvazione di quadri normativi volti all’innovazione e alla riconversione. In tal senso si presenteranno anche le attività di formazione di Formaper sui percorsi formativi pensati per gli operatori del comparto automotive. 

Filiera Industriale della E-mobility: l’impatto sulle imprese e prospettive di sviluppo. A cura del Comune di Varese

Dove: Camera di Commercio Varese, Piazza Monte Grappa, Varese

Quando: Sabato 21 settembre, dalle 14.00 alle ore 18.00

Per dettagli, relatori e iscrizioni QUI

Le agevolazioni per la ricarica privata

L’edizione 2019 di e_mob si chiude il 14 novembre a Monza con un incontro sulle infrastrutture per la ricarica in aree private. I dati europei e quelli italiani indicano che le auto elettriche si ricaricano per circa il 90% in posti riservati (casa/lavoro) e solo il 10% presso le colonne pubbliche. Diventa quindi indispensabile definire il ruolo degli amministratori dei condomini che dovranno farsi carico del governo dei sistemi condominiali privati. A supportare il loro lavoro è il corso di formazione “Incentivi e azioni che agevolino iniziative di infrastrutturazione in area privata e/o in parti di uso comune nei condomini” promosso da Anaci Monza/Brianza e in programma nella sede di Assolombarda Confindustria Monza Brianza dalle ore 9.00. Il corso affronta tutte le tematiche sull’argomento, dalle normative vigenti per l’installazione alla regole di sicurezza previste dai Vigili del Fuoco, dagli incentivi per l’acquisto di wall box ai nuovi sistemi di mobilità sostenibile collegati allo sharing condominiale e di quartiere.

Incentivi e azioni che agevolino iniziative di infrastrutturazione in area privata e/o in parti di uso comune nei condomini. A cura di Anaci Monza/Brianza

Dove: Assolombarda Confindustria Monza e Brianza, Sala Congressi, viale Petrarca 10, Monza

Quando: Giovedì 14 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 13.00


Per dettagli, relatori e iscrizioni QUI.

Una galleria fotografica delle edizioni passate è disponibile QUI

“e_mob” è un coordinamento di istituzioni, aziende e associazioni attive nel promuovere la mobilità elettrica come strumento per rendere più sostenibile il comparto dei trasporti. Organizza l’omonima rassegna e_mob, il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica col fine di diffondere la cultura di un sistema ambientale sostenibile, anche tramite la Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica. 

emob-italia.itfacebookinstagramtwitterlinkedin

Comitato promotore
Comune di Milano, Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, A2A, ATM Milano, Class Onlus, Consorzio Cobat, Edison, Enel X, Gruppo Hera

Comitato scientifico
Adiconsum, Agens, AMAT, Amsa, Anaci, Cei Cives, Cisambiente Confindustria, Ancma Confindustria, Elettricità Futura, Innovhub, Link Campus University, Motus-e, RSE Ricerca Sistema Energetico, United S.p.A., Utilitalia

Patrocini
Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Anci, Fondazione Cariplo

Città promotrici della Carta della Mobilità Elettrica
Milano, Torino, Firenze, Varese, Bologna

I protagonisti

Askoll, Be Charge, Bosch, CIRC, Cisambiente, Daze Technology, E-Gap, E-Vai, Energica, Fiat Chrysler Automobiles, Groupe PSA, Jaguar, MiMoto, Niinivirta, Nissan, Niu, Renault, Ressolar, Scame, Share Now, Tokheim, TSG, Volkswagen, Volvo

Partner

Business Sweden, Clear Channel, MiMoto, PowerMe

Media Partner

Aci Onda Verde, EMC, Evlist, La Stampa TuttoGreen, InSella, IGP Decaux

CONTATTI STAMPA
press@emob-italia.it
emob-italia.it/comunicati-stampa
Stefano Panzeri: 338.4042667

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: