Il mercato energetico è destinato a mutare radicalmente nel futuro prossimo. A imporlo è l’esigenza di produrre “corrente” con modalità a minore emissioni di gas serra per contenere i cambiamenti climatici in corso e il previsto incremento della domanda, per altro generato pure dalla necessaria transizione dalla mobilità “fossile” a quella elettrica. Per comprendere gli scenari futuri e dibattere sulle soluzioni per affrontare la sfida con efficienza, RSE ha chiamato a raccolta i propri partner e stakeholder nei progetti di Ricerca di Sistema nel convegno che si terrà a Milano il prossimo 11 luglio, dal titolo: Quale ricerca per il sistema elettrico del domani?

Un incontro aperto da Davide Crippa, Sottosegretario Ministero dello Sviluppo Economico con delega all’energia, e ricco di spunti. Tra i temi affrontati ci saranno le osservazioni della Commissione Europea al PNIEC, le iniziative internazionali dei governi come Mission Innovation, i numerosi provvedimenti legislativi (come il capacity market e il vehicle to grid) e documenti parlamentari (in particolare, sull’autoconsumo e le energy community). Ampio spazio sarà dato pure ai prodotti e risultati di un intero triennio di ricerche a supporto della transizione energetica, condotte da RSE sempre in stretta interazione con le istituzioni, così da potersi concretizzare in un fattivo supporto a provvedimenti in grado di incidere realmente e positivamente sulla politica energetica nazionale.

Seguiranno la tavola rotonda “Il Sistema Elettrico del Domani” e una serie di interventi in cui le varie attività di RSE saranno poste in dialogo col mondo degli operatori. A fare gli onori di casa, Maurizio Delfanti, AD di RSE.

Quale ricerca per il sistema elettrico del domani?
Centro Congressi Fast
Milano – Piazzale Rodolfo Morandi, 2
Ore 9.30 – 16.45

Pin It on Pinterest

Shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: